Mostra “Dietro il visibile” di Alessio Palma

In questi quasi due anni di blog abbiamo sempre recensito tantissime mostre, chi ci conosce sa che adoriamo andare per gallerie, musei e spazi espositivi alla ricerca di nuovi artisti e nuove opere da farvi conoscere.

Questa volta vogliamo andare un pochino controcorrente e vi vogliamo segnalare una mostra che ancora non siamo andate a visitare, ma che sappiamo sarà un grande successo.

Stiamo parlando della mostra “Dietro il visibile” , che inaugurerà il 22 febbraio  in via Clementina 10 (Rione Monti), a Roma.

Sarà una mostra che riunirà le più importanti opere dell’artista Alessio Palma,  scultore specializzato nel trattamento di resine sintetiche e naturali, in un grande revival della sua carriera.

 

Quando ho incontrato Alessio e mi mostrava per la prima volta le sue opere, ciò che mi ha colpito e ho trovato evidente nei suoi lavori, è stata proprio la capacità di esprimere l’essenziale trovando modi nuovi per raccontare quei momenti, che la sua sensibilità gli suggeriva, attraverso un linguaggio in costante ricerca tra materia, artigianalità e design. Curiosità, creatività e semplificazione rappresentano l’essenza alla base della sua arte.

Queste le parole della curatrice Arianna Romano.

L’atelier di Alessio Palma diventa quanto di più semplice e aperto al confronto possa esserci, senza nulla di ideologico.  La sensazione finale è quella di un ponte tra la ricerca e la manualità dell’artista e le diverse sensibilità di chi guarda le varie opere esposte al suo interno.

E quindi…non vi resta che segnare in agenda: dal 22 febbraio al 01 marzo!