Around Bled in Slovenia

Quando abbiamo pianificato le nostre vacanze, come sempre in ritardo e quasi all’ultimo minuto, mi ero arresa alle solite tre settimane di mare e sole nella splendida Calabria! (Beh!? dici poco!!!)

Non che a me non piaccia stare lì, anzi! Ormai è una meta fissa ed anche un po’ come tornare a casa, solo che in una città un poco più caotica, e decisamente non amante delle regole rispetto a Torino, e può sembrare quasi impossibile, ma provate a farvi un giro per Scalea a metà Agosto e sicuramente sarete d’accordo con me!

Fatto sta che ci voleva un cambio di programma, ma dove andare?

” Che ne dici dell’Europa dell’est? Tipo la Slovenia?! Dicono che a poche ore da Trieste ci sia una piccola città chiamata Bled, con un lago stupendo dove al centro si trova una minuscola isola con una bellissima chiesetta, e la puoi ammirare direttamente dal castello situato proprio sulle colline sopra il lago, anche la capitale Ljubliana è stupenda, daiiiii!!! allora? Ci stai?”

Beh! La Slovenia ancora non la conoscevo in effetti, poi potevamo andare con la macchina, certo 15 ore di viaggio dalla Calabria alla Slovenia non sarebbero state una passeggiata, però insomma, eravamo in vacanza! Per una volta potevamo fare questa pazzia!?

E così siamo partiti!

Appena varcato il confine, capiamo che siamo in Slovenia perché la radio passa direttamente da Bruno Mars ad una canzone folk slovena che ci porta a cantare senza sapere cosa stiamo dicendo, mentre ammiriamo un paesaggio incantevole, fatto di tantissimo verde, montagne e colline

Abbiamo riservato una stanza in un B&B a Brezjie, piccolissima cittadina a 10 minuti in macchina da Bled, dove una anziana signora e suo figlio ci hanno accolto come a casa. Il giorno seguente, dopo una colazione fatta con i prodotti tipici locali, siamo andati a visitare il famose Lago di Bled e il suo castello. (Blejski Grad)

Blejski Grad , si dice sia il castello più antico della Slovenia. La sua prima menzione risale al 1011, quando Enrico II, Re di Germania, assegno questa terra al Vescovo di Bressanone Adelberone.

I cortili del castello regalano una incantevole vista sulla regione della Gorenjska, compresa tra i versanti delle Caravanche e delle Alpi Giulie.

 

L’involucro del castello è in tipico stile medievale, ma purtroppo il suo interno è stato negli anni ristrutturato più volte! Gli edifici del castello sono raccolti attorno a due cortili situati a due differenti livelli.

Il cortile inferiore ospita la tipografia del castello, la sala memoriale intitolata a Primoz Trubar, la Galleria della Torre, l’Arnia del castello ed un caffè, mentre la cantina si trova nel cortile intermedio. 

Nel cortile superiore, invece, si trovano la Cappella del XVI sec. e il museo che racconta la storia di Bled dall’età del bronzo ai giorni nostri.

Sotto la rocca dove sorge il castello si trova il Lago di Bled, ed è un posto magnifico, in questo periodo è pieno di vita e di colori, al centro del lago si può raggiungere in barca una piccolissima isola dove è stata edificata una piccola e caratteristica chiesetta.

Sapete, certe volte siamo un po’ scettici a voler visitare alcuni posti di questo nostro meraviglioso mondo, ma quando prendiamo coraggio e partiamo, riusciamo solo a ricrederci e a cambiare totalmente idea. Come con Cracovia, ho lasciato un pezzetto del mio cuore in Slovenia. E anche se il mio blog, non è proprio un travelblog, ho voluto condividere con voi questa mia piccola esperienza, perchè ne è valsa davvero la pena!!

 

“Ma i veri viaggiatori partono per partire e basta: cuori lievi, simili a palloncini che solo il caso muove eternamente, dicono sempre “Andiamo”, e non sanno perchè. I loro desideri hanno le forme delle nuvole.”
Charles Baudelaire